Go left – Marcello Maugeri

Lungotevere Arnaldo da Brescia, 23 Dal 19 novembre 2021 al 31 dicembre 2021

GO LEFT  è l’opera site specific  che l’artista Marcello Maugeri  ha scelto per celebrare QRC_M dicotomia temporale della comunicazione visiva. La statica verticalità dell’affissione urbana diventa dinamica prospettiva multimediale, orizzonte mutevole e visionario di condivisione sociale,  palcoscenico multimediale di idee e  cultura creativa.

GO LEFT è una indicazione, non è un senso unico,  Inquadrare QRC_M  con lo smartphone, è l’atto consigliato da MM  per fruire dei contenuti del suo lavoro, per decifrare il linguaggio espressivo dell’ artista, per invitare all’azione e stimolare reazioni, per avere il contatto diretto.

GO LEFT  opera contemporanea dinamica che indica QRC_M contenitore temporaneo di idee dove si avvicenderanno suggestioni visive, contributi multimediali realizzati da MM che cambieranno nell’arco temporale della durata dell’istallazione.  

MM artista eclettico e visionario,  creatore di opere che si traducono in moduli espressivi,  che trovano infinite possibilità di articolazione in funzione degli spazi, delle situazioni, degli stati d’animo del momento, con una modalità che non è mai statica o definitiva, ma sempre provvisoria, instabile, in evoluzione nel tempo.

Biografia

Marcello Maugeri nasce a Napoli nel 1966. Vive e lavora a Roma. Con una formazione accademica in ambito economico, inizia la sua attività artistica seguendo un percorso espressivo articolato ed informale. Collezionista, esploratore, visionario, non dipinge, sperimenta. Lascia che i gesti trasformino in opere le sue intuizioni. Elementi inediti, comuni, alternativi, diventano pretesti per esprimersi, con una perfetta aderenza tra idea, materia e oggetto. Una sfida al consumismo, alle convenzioni, alla razionalità e alle regole. Le sue opere si traducono in moduli espressivi che trovano infinite possibilità di articolazione in funzione degli spazi, delle situazioni, degli stati d’animo del momento, con una modalità che non è mai statica o definitiva, ma sempre provvisoria, instabile, in evoluzione nel tempo.

www.marcellomaugeri.net