Abstract – Rosa Lucia Motta

Via Alessandro Torlonia, 11 – Dal 27 Gennaio 2022

ROSA LUCIA MOTTA, Abstract, 2020

“Abstract “2020 è un’opera realizzata durante il periodo della pandemia causata dalla diffusione del Corona virus. Rappresenta in forma astratta lo Skyline delle foglie e delle piante spontanee dell’Etna tradotti in sagome. Non è un’opera isolata, fa parte di una serie di opere che hanno come oggetto il paesaggio etneo e la natura circostante.
L’ immagine floreale ripetuta, descrive il ritmo del tempo, musica dell’anima e armonia dell’universo.
Il disegno dinamico segue la ripetizione del tempo nel segno ripetuto.
Lla linea è la vita, è una traccia lasciata dal punto in movimento. Non ci sono regole. La linea è libera espressione della vita in movimento.Il movimento della pennellata sulla tela suscita emozioni e crea tensioni spirituali.
Affascinata dalla dicotomia luce-ombra, bianco e nero del paesaggio etneo mi lascio coinvolgere dalle sue forme e lo dipingo nella sua unicità.
Un divisionismo contemporaneo caratterizzato dall’uso del colore acrilico.
L ‘accostamento è la sovrapposizione dei punti mi permettono di costruire un un’immagine tridimensionale e dinamica. Una pittura in “movimento”.

Biografia

Rosa Lucia Motta, artista siciliana autodidatta.
Intraprende il suo percorso artistico in Sicilia, dipinge il paesaggio Etneo in chiave contemporanea e sviluppa stilisticamente una sua particolare tecnica pittorica.
L’artista legge il paesaggio in pulviscoli di frammenti che segmenta sulla tela per evidenziare il trascorrere del tempo in segni, segmenti, punti. Attimi che scandiscono l’arco temporale della vita e segnano l’esistenza, momenti nei quali si realizza l’opera.
La città di Catania, dove l’artista vive e opera, diviene il punto di partenza del suo percorso artistico. Il fermento e la vivacità culturale e artistica della città sono lo stimolo per tirare fuori la passione artistica sopita e confrontarsi con la pittura in chiave personale da autodidatta. Il confronto e l’amicizia con gli artisti che frequenta e lavorano nel territorio catanese, diventano il bagaglio di formazione artistica. Partecipa a numerose collettive nel territorio siciliano, a Roma e a Firenze.
Ben presto si distingue per la sua particolare ricerca pittorica. Selezionata ad “Heart” 2018 presso il Reparto di Cardiologia del Policlinico di Catania. Ha scritto di lei il Prof. Rocco Giudice ne “L’isola fra mito e realta’” 2018 Palazzo delle Arti di Paterno’…un ingualcibile tessuto luminoso.”

www.rosaluciamotta.com